Panico, attacco di

Consiste nella comparsa improvvisa di paura o disagio intensi e raggiunge il picco in pochi minuti, durante i quali si verificano quattro (o più) dei seguenti sintomi:

 

  1. Palpitazioni, cardiopalmo o tachicardia
  2. Sudorazione.
  3. Tremori fini o a grandi scosse.
  4. Dispnea o sensazione di soffocamento.
  5. Sensazione di asfissia.
  6. Dolore o fastidio al petto.
  7. Nausea o disturbi addominali.
  8. Sensazioni di vertigine, di instabilità, di “testa leggera” o di svenimento.
  9. Brividi o vampate di calore.
  10. Parestesie (sensazioni di torpore o di formicolio).
  11. Derealizzazione (sensazione di irrealtà) o depersonalizzazione (essere distaccati da se stessi).
  12. Paura di perdere il controllo o di “impazzire”.
  13. Paura di morire.

 

La comparsa improvvisa di un attacco di panico può verificarsi a partire da uno stato di quiete oppure da uno stato ansioso.

 


 

I contenuti di questo sito sono esclusivamente ad uso informativo e in nessun caso devono sostituire il parere, la diagnosi o il trattamento prescritti dal proprio medico curante. La risposta allo stesso trattamento può variare da un paziente all’altro. Consultatevi sempre con il vostro medico su qualunque informazione relativa a diagnosi e trattamenti ed attenetevi scrupolosamente alle sue indicazioni.

5x1000


Il 5×1000 alla Fondazione BRF: aiuta la ricerca psichiatrica per salvare vite umane