Chi siamo

Ricerca, Conoscenza, Divulgazione. Ecco le nostre parole chiave

La Fondazione BRF Onlus – Istituto per la Ricerca Scientifica in Psichiatria e Neuroscienze si propone come crocevia di scambio scientifico e culturale per tutti coloro che si occupano dello studio del cervello e delle sue patologie. Il funzionamento del cervello, il comportamento umano e le malattie della mente hanno, infatti, ancora molti nodi irrisolti. La ricerca psichiatrica contribuisce a scioglierli, migliorando le conoscenze delle malattie, le loro cure e la qualità della vita di chi ne soffre.

La Fondazione BRF è un ente privato senza fini di lucro, i cui obiettivi primari sono:

sviluppare e finanziare nuovi progetti di ricerca;

incrementare i livelli di conoscenza psichiatrica e psicologica;

implementare il risvolto applicativo delle ricerche e diffondere informazioni scientifiche aggiornate.

Attualmente il presidente della Fondazione BRF Onlus è Armando Piccinni. Responsabile delle ricerche è Donatella Marazziti. Fanno parte del Comitato Scientifico illustri scienziati ed esperti di livello nazionale e internazionale come Stephen Stahl (University of California, San Diego, USA) e Umberto Galimberti (Università Ca’ Foscari, Venezia).

mrt-scan

MISSION E PROGETTI: LA NOSTRA RICERCA, I NOSTRI STUDI, I NOSTRI VALORI

Dalla sua nascita, la Fondazione BRF Onlus ha portato avanti numerosi progetti di rilievo nazionale e internazionale focalizzandosi sulle neuroscienze e sulla psichiatria, avvalendosi dei più avanzati mezzi informatici.

Ogni anno, inoltre, la Fondazione bandisce la borsa di studio “Antonio Gatto”, destinando a un giovane ricercatore italiano la somma di 10.000 euro.

In collaborazione con le più note università italiane e internazionali, conduce ricerche scientifiche che permettono di incrementare le conoscenze sul cervello, sulle patologie mentali e sulle nuove frontiere dei trattamenti.

Attualmente la Fondazione BRF Onlus si sta impegnando in alcune ricerche su pazienti bipolari. Fra questi uno studio eseguito per mezzo di braccialetti elettronici che permettono di monitorare alcuni parametri vitali in pazienti affetti da disturbo bipolare. Altri studi sono rivolti all’approfondimento dei rapporti tra patologia mentale e demenza. La Fondazione BRF Onlus sta portando avanti anche un innovativo studio focalizzato sulla patologia emergente delle dipendenze comportamentali tanto in pazienti adulti quanto sulla fascia di giovani tra gli 11 e i 20 anni.

Le iniziative di studio e di ricerca della Fondazione BRF Onlus – Istituto per la Ricerca Scientifica in Psichiatria e Neuroscienze si caratterizzano per:

il riferimento al territorio e ai servizi alle persone;

l’approccio pluralistico ai problemi, che ha consentito nel tempo analisi rigorose, basate su criteri scientifici, attente alle implicazioni etiche delle soluzioni proposte;

il respiro nazionale e internazionale dei contributi teorici oggetto di studio;

l’approfondimento delle problematiche emergenti nel tessuto sociale.

female-doing-brain-research-shutterstock_1036798297

L’attività della Fondazione è unicamente correlata alle donazioni che questa riceve
e la gestione dei fondi è completamente trasparente e verificabile
da chiunque desideri venirne a conoscenza.

La Fondazione BRF collabora con: