Ansia (disturbo d’ansia generalizzata)

È caratterizzato dalla presenza di ansia e preoccupazione eccessive, che si manifestano per la maggior parte dei giorni per almeno 6 mesi. Ansia e preoccupazione possono essere relative a svariati eventi della vita quotidiana, ad esempio in ambito lavorativo o scolastico, e la persona che ne soffre sintomi come irrequietezza, facile affaticamento, difficoltà a concentrarsi o vuoti di memoria, irritabilità, tensione muscolare, alterazioni del sonno (difficoltà a addormentarsi o a mantenere il sonno, o sonno inquieto e insoddisfacente.

 

PROGNOSI
Oltre a comportare una compromissione del funzionamento sociale, familiare o lavorativo, questo disturbo si può complicare con l’abuso di sostanze psicoattive, a cui la persona può ricorrere come tentativo di auto-curarsi.

 

TRATTAMENTO
La cura del disturbo d’ansia generalizzata può avvenire sia tramite la psicoterapia, sia tramite la terapia psicofarmacologica.

 


 

I contenuti di questo sito sono esclusivamente ad uso informativo e in nessun caso devono sostituire il parere, la diagnosi o il trattamento prescritti dal proprio medico curante. La risposta allo stesso trattamento può variare da un paziente all’altro. Consultatevi sempre con il vostro medico su qualunque informazione relativa a diagnosi e trattamenti ed attenetevi scrupolosamente alle sue indicazioni.

5x1000


Il 5×1000 alla Fondazione BRF: aiuta la ricerca psichiatrica per salvare vite umane