Fondazione BRF utilizza cookie per monitorare la tua esperienza di navigazione del sito.
Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.
OK, ho capito

Conferenza stampa, 16 ottobre ore 10.30

Presentazione del nostro convegno annuale, il 25 novembre a Lucca

 




Convegno annuale Fondazione BRF Onlus

Psicofarmacologia e psichiatria del terzo millennio: problematiche e nuovi orizzonti

Lucca, Auditorium San Romano, 25 Novembre 2017


La mattina riservata al convegno ECM (4 crediti), il pomeriggio alla cittadinanza. 

La sera gala di beneficenza con ospite d’onore il comico teatrale Dario Vergassola



Il giorno 25 novembre p.v. si terrà, presso l’Auditorium San Romano di Lucca (Piazza San Romano, numero 1), il convegno “Psicofarmacologia e psichiatria del terzo millennio: problematiche e nuovi orizzonti”, al quale parteciperanno ospiti di livello nazionale e internazionale

La giornata si fregia del Patrocinio del Ministero della Salute, del Patrocinio della Regione Toscana, del Patrocinio del Comune e della Provincia di Lucca, nonché dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Lucca.

La giornata sarà scandita da tre momenti: la mattina sarà dedicata a un convegno ECM (4 crediti) con la presenza del Prof. Stephen M. Stahl, il pomeriggio a un incontro aperto alla cittadinanza e la sera a un galà di beneficenza che vedrà la partecipazione dell’attore comico teatrale Dario Vergassola con il suo intervento “Il cervello secondo Vergassola”. 


“Abbiamo deciso - ha dichiarato il Prof. Armando Piccinni, presidente della Fondazione BRF Onlus - di organizzare questo evento di rilievo internazionale a Lucca perché qui la nostra Fondazione ha sede, e vogliamo portare sul territorio il nostro appoggio alla divulgazione della cultura scientifica. Anche per questo il 25 pomeriggio il Prof. Stephen M. Stahl, uno dei massimi esperti mondiali di psicofarmacologia, sarà protagonista della lectio magistralis aperta al pubblico che racconterà le evoluzioni nel tempo dei disturbi psichiatrici. Un appuntamento irripetibile. Vogliamo che questo convegno diventi una vera e propria occasione per riflettere sulla storia di alcuni disturbi psichiatrici e, più in generale, sul cervello umano. Ancora oggi la malattia mentale è associata a dei preconcetti che penalizzano ulteriormente il paziente psichiatrico, aggiungendo dolore al dolore. I recenti coming out sul proprio stato di salute mentale portati avanti da personalità note del mondo della cultura, del cinema e dello sport sono un punto di svolta per sdoganare la malattia mentale dai pregiudizi imperanti. Un modo anche per riflettere in modo collettivo sulla vita frenetica che tutti facciamo, e che ci rende più vulnerabili alla depressione e alle patologie mentali”. 


“Il convegno della mattina, psicofarmacologia e psichiatria del terzo millennio: problematiche e nuovi orizzonti - spiega la Prof.ssa Donatella Marazziti, responsabile ricerche della Fondazione BRF Onlus - vedrà il ritorno in Italia, dopo più di vent’anni, del prof. Stahl che ha deciso di accettare il nostro invito e di farlo, per stima, in modo del tutto gratuito. Negli ultimi anni, il prof. Stahl si è dedicato all’insegnamento e alla divulgazione delle sue scoperte in campo farmaceutico. Le sue ricerche hanno messo in luce l’influenza dei farmaci sui circuiti celebrali (Psicofarmacologia essenziale, VIII edizione) e il suo intervento sarà un vero e proprio viaggio attraverso la psichiatria dalla Prima Guerra Mondiale a oggi. La mattina si configurerà come un evento di grande rilievo scientifico, nel corso del quale saranno dibattuti alcuni dei temi più attuali, sia di ricerca di base che clinica, nel campo della psicofarmacologia e della pratica clinica. Gli scopi del convegno sono quelli di offrire una disamina non solo sullo stato attuale delle conoscenze dei principali composti psicotropi per i disturbi psichiatrici maggiori, ma soprattutto di aggiornare i partecipanti sui problemi clinici irrisolti, con un focus specifico sulle forme resistenti. Molta enfasi verrà posta, inoltre, sul futuro della psicofarmacologia e sui nuovi composti in diverse fasi di sviluppo, alcuni dei quali sembrano molto promettenti e rivelano uno spettro di tollerabilità migliore di quelli attualmente disponibili e comunemente utilizzati”. Il convegno è aperto a tutti, e riveste particolare interesse per psichiatri, psicologi e medici. A conclusione sarà poi premiato il vincitore della Borsa di Studio “Antonio Gatto”, destinata a un giovane ricercatore che avrà la possibilità grazie ai €10.000,00 ricevuti di portare avanti una ricerca in modo indipendente per la durata di un anno. 


Il convegno inizierà alle 9:30. Dopo la registrazione dei partecipanti, Armando Piccinni e Donatella Marazziti presenteranno il corso e l’ospite internazionale Prof. Stephen M. Stahl. La mattina sarà scandita dagli interventi dei diversi relatori, quali “Regulatory issues with psychopharmacology in anxiety, depression and schizophrenia” di Filippo Drago; “Dalle nuove forme dello stress e della vulnerabilità alla psicopatologia” di Giovanni Biggio; “Treatment of resistant depression” di Andrea Fagiolini. L’evento culmine della mattina sarà la lectio magistralis di Stephen M. Stahl Future of Psychopharmacology: Is New Treatment Innovation Dead or Alive”. In seguito, i partecipanti al convegno avranno l’occasione di prendere parte a una discussione interattiva con i relatori del convegno. Al termine della mattinata verrà consegnato il questionario di verifica ECM e il relativo attestato di partecipazione. 


Il pomeriggio sarà invece aperto al pubblico per un incontro dall’alto valore scientifico, e allo stesso tempo divulgativo. Si aprirà alle ore 17:30 sempre presso l’Auditorium di San Romano con la lectio magistralis di Stephen M. Stahl “History of Psychological Trauma”. Seguirà discussione generale con Giovanni Biggio, Filippo Drago, Andrea Fagiolini, Donatella Marazziti, Mauro Mauri, Armando Piccinni rispetto a “Il cervello dell’adolescente: una meravigliosa creazione tra cure materne, disparità socioeconomiche e sostanze d’abuso”. 


La serata si concluderà con un galà di beneficenza cui prenderanno parte personalità di rilievo scientifico internazionale e nazionale. Ospite d’onore sarà l’attore comico teatrale Dario Vergassola. 

Ore 9.00- 13.00

CONVEGNO ECM - 4 CREDITI FORMATIVI 

PROVIDER ISTITUTO G. DE LISIO


08.30 – 9.00 Registrazione dei partecipanti. Moderatori: Andrea Fagiolini, Donatella Marazziti, Armando Piccinni

09.00 – 09.30 Presentazione del corso e del prof. Stephen M. Stahl - Donatella Marazziti e Armando Piccinni 

09.30 – 10.00 Regulatory issues with psychopharmacology in anxiety, depression and schizophrenia - Filippo Drago, Università di Catania

10.00 – 10.30 Dalle nuove forme dello stress e della vulnerabilità alla psicopatologia - Giovanni Biggio, Università di Cagliari

10.30 – 11.00 Treatment of resistant depression – Andrea Fagiolini, Università di Siena

11.00 – 12.00 Lectio Magistralis. Future of Psychopharmacology: Is New Treatment Innovation Dead or Alive - Stephen M. Stahl, Università di San Diego (USA) e Cambridge (UK)

12.00 – 13.00 Discussione interattiva, somministrazione questionario ECM. 


Ore 17.30- 19.30

INCONTRO APERTO AL PUBBLICO 

FINO A ESAURIMENTO POSTI


17.30 – 18.15 - Lectio Magistralis: “History of Psychological Trauma” - Stephen M. Stahl, Università di San Diego (USA) e Cambridge (UK)


18.15- 19.30 - Discussione generale: “Il cervello dell'adolescente: una meravigliosa creazione tra cure materne, disparità socioeconomiche e sostanze d'abuso” con Giovanni Biggio, Filippo Drago, Andrea Fagiolini, Donatella Marazziti, Mauro Mauri, Armando Piccinni


19.30-20.00 - Annuncio vincitore borsa di studio “Antonio Gatto”.


Seguirà gala di beneficenza con prenotazione 

“Il cervello secondo Vergassola”

Ospite l’attore comico teatrale Dario Vergassola




I RELATORI


Stephen M. Stahl, considerato come uno dei massimi esperti di psicofarmacologia al mondo, professore associato di psichiatria presso University of California San Diego; Honorary Visiting Senior Fellow presso University of Cambridge (UK). A capo del Neuroscience Education Institute (NEI) e Arbor Scientia Group.

Giovanni Biggio: Professore ordinario di Neuropsicofarmacologia dal 1980 presso l’Università degli Studi di Cagliari, è considerato uno dei più autorevoli esperti nel meccanismo d’azione degli psicofarmaci. Membro del Comitato Tecnico di Sardegna Ricerche dal 2004, Presidente Italian Brain Council dal 2006, Presidente - Società Italiana di Neuropsicofarmacologia dal 2008, Membro America College of Neuropsychopharmacology dal 2009, Componente Consiglio Superiore Sanità da marzo 2009 e Vice Presidente Sardegna Ricerche dal 2011.

Filippo Drago: Professore ordinario all’Università di Catania, è il Direttore del Centro di Farmacologia Oculare e del Centro per la Neuropsicofarmacologia dell’Università di Catania. Dal 2000 membro della Commissione Unica del Farmaco presso il Ministero della Sanità, dal 2005 membro della Commissione Tecnico-scientifica (CTS), dal 2014 è Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche dell’Università di Catania; è membro dell’European College of Neuropsycopharmacology (ECNP), ed è l'attuale Presidente dell’European Biomedical Research Association.

Andrea Fagiolini: Professore associato, Direttore Medico all’Università di Siena e Direttore Dipartimento Interaziendale Salute Mentale. Per i suoi studi scientifici, nel 2008 ha ricevuto la cittadinanza americana. Ricercatore in diversi studi di ricerca finanziati a livello internazionale.





ISCRIZIONE



Iscrizione

Per iscriversi al convegno della mattina, che rilascerà 4 crediti ECM per i sigg. medici è sufficiente contattare la Fondazione BRF Onlus - Istituto per la Ricerca Scientifica in Psichiatria e Neuroscienze all’indirizzo email info@fondazionebrf.org o rivolgersi telefonicamente allo 0583/91660. L’appuntamento del pomeriggio è aperto alla cittadinanza fino a esaurimento posti, per riservare uno o più posti contattare la Fondazione BRF Onlus - Istituto per la Ricerca Scientifica in Psichiatria e Neuroscienze all’indirizzo email info@fondazionebrf.org o rivolgersi telefonicamente allo 0583/91660. 

 

Costi 

Costo partecipazione al galà di beneficenza: € 60.00 ospite, € 110,00 ospite sostenitore, € 150,00 ospite benefattore.


 


CONTATTI


Segreteria

info@fondazionebrf.org 

Tel. 0583/91660



Ufficio stampa

stampa@fondazionebrf.org 

Tel. 388/4640997



Redazione