Ecco di cosa si è parlato al Congresso dell’American Psychiatric Association

“Psycopharmacology and ethnicity”

 

 

È stato questo l’argomento dell’intervento del Responsabile Ricerche BRF Donatella Marazziti presso il Congresso Annuale dell’American Psychiatric Association (APA), che si è tenuto dal 18 al 22 Maggio 2019. L’intervento si colloca all’interno del programma Revitalize Psychiatry: Disrupt, Include, Engage & Innovate  il cui obiettivo tematico è il rilancio dell’attività scientifica della Psichiatria.

L’incontro di quest’anno si è rivolto ad alcuni dei problemi chiave affrontati dagli psichiatri oggi, oltre a guardare indietro nella storia. Il congresso inoltre celebra il 175° anniversario dell’APA.
Il tema dell’incontro annuale di quest’anno è Revitalize Psychiatry: Disrupt, Include, Engage & Innovate.
Revitalize riflette l’opportunità di abbracciare il cambiamento e la nostra responsabilità di perseguire un futuro più significativo e convincente per il nostro settore.
Distrupt rappresenta l’azione e il cambiamento, agitando le cose, allargando il nostro approccio al futuro e senza timore di rischiare con approcci diversi nel campo della psichiatria.
Include sottolinea la necessità di abbracciare la diversità, affrontare le disparità e lavorare attivamente per aumentare l’accesso ai servizi di salute mentale per tutti.
Engage si riferisce all’identificazione con coloro che si sentono insoddisfatti e si rivolgono a psichiatri, pazienti, tirocinanti e responsabili delle politiche.
Innovate per includere nuove idee nella ricerca, nell’istruzione, nell’assistenza, nella politica e nella tecnologia.
 
5x1000


Il 5×1000 alla Fondazione BRF: aiuta la ricerca psichiatrica per salvare vite umane